18 Marzo ore 20.45

In chiusura di mercato con i prezzi che avevano toccato la DS-1, sono entrato in ratio spread su S&P 500 utilizzando la scadenza Settembre.

Sono voluto rimanere molto morbido di gamma poichè, trovandosi i prezzi in una prima area di eccesso rialzista a circa VA+50/60, potrebbero anche continuare la discesa fino a trovare nuove aree monetarie.

7 long put 3850 a circa 209.5

14 short put 3450 a circa 109.5

Al momento ogni gamba, +1 e -2, margina circa 3700 euro.

 

31 MARZO Ore 20.00

Mercato che dal giorno di ingresso del ratio spread, il 18 marzo, è salito con grande forza e volatilità implicita in aumento non facendoci prendere particolari profitti di vomma dalla posizione.

Sul massimo delle ore venti ho provveduto a fare queste operazioni per ribilanciare la posizione che era arrivato ad un punto morto.

Chiuse le 14 short put 3450/09 a 75.25
Aperte 14 short put 3550/09 a 89.25
Aperte 7 short call 4300/09 a 47
Aperte 7 long call 4500 a 17.25

 

1 APRILE ORE 20.45

Sullo strappo rialzista ho provveduto a fare queste operazioni:

5 short call 4300/09 a 50.5
5 short put 3400/09 a 64
Non ho usato coperture in quanto i calendar giugno/dicembre che hanno long put 3700/12 e long call 3950/12 coprono abbondantemente questa operazione.

Ovviamente questa operazione è utile, oltre che al radder settembre, anche a tutta la posizione in calendar che adesso, per effetto del diverso pricing di vola tra giugno e dicembre, sta soffrendo nonostante si trovi sotto una area di valore temporale.

 

7 APRILE

Per comodità operativa ho provveduto a separare l’operatività anche sulla posizione Radder Settembre in Big e Small.

Big con multipli di cinque e small con multipli di uno.

 

13 APRILE ORE 9.30

In apertura di mercato piccolo intervento sul big radder:
10 long call 4500/09 34.25
5 short call 4400/09 a 54.75

Prossima mossa che conto di fare, su un eventuale ipotetico ritracciamento dei prezzi, è il rollover interno delle short put.

13 APRILE ORE 12.00

Altro aggiustamento sul big radder settembre.
Rollover interno di put per smorzare lievemente il delta mantenendo lo stesso impatto del vega.
Chiuse 10 short put 3550/09 a 62.15
Aperte 10 short put 3650/09 a 74
Mercato che non accenna da settimane ad alcuna presa di profitto e ci costringe ad operare solo di rimessa.

 

13 Aprile ore 12.40

Anche sulla small radder settembre stessa mossa
Chiuse 4 short put 3550/09 a 63
Aperte 4 short put 3650/09 a 75

 

15 APRILE ORE 15.10

In preapertura ho preferito smorzare il delta negativo del big radder comprando un semplice spread di call
2 long call 4200/09 a 141
2 short call 4350/09 a 74.5
Il delta da – 53 passa a -38

 

22 APRILE ORE 14.50

Big radder settembre
Chiusa una long put 3850/09 a 98.
Il motivo era alleggerire il delta che si era fatto troppo negativo.

 

29 APRILE ORE 12.35

Piccolo intervento con ingresso di 1 long put 4100 a 141 e 3 short put 3800 a 78.75.
Preferisco smorzare leggermente il delta che dopo questo ennesimo strappo rialzista che ha portato i prezzi sopra 4200 si era un pò troppo negativizzato.

 

29 APRILE ORE 16.30

Altro veloce e piccolo ratio spread sul big radder settembre sull’ulteriore affondo dei prezzi
1 long put 4100 a 152
2 short put 3800 a 85.5

 

6 MAGGIO ORE 12,00

Sul Big Radder, visto l’imponente flusso di volumi esclusivamente rivolti sul lato put ho preferito entrare in acquisto di un radder di call.

4 long call 4250/09 a 120
3 short call 4350/09 74.5
3 short call 4450/09 a 43

 

Anche sullo Small Radder ho operato in modo simile.

2 long call 4250/09 a 120.5
4 short call 4500 a 32

 

12 MAGGIO ORE 8.45

BIG RADDER SETTEMBRE
Entrato con un piccolo spread a debito di put
1 long put 3850/09 a 111.75
1 ahort put 3650/09 a 77.25

L’obiettivo è spianare il più possibile la linea dell’atnow senza aumentare i rischi di vega e gamma.

ORE 10.10

Sempre sul Big Radder Settembre altro ingresso in long spread di put
1 long put 3850/09 a 108.75
1 short put 3650/09 a 74.5

 

ORE 18.35

Sul Big Radder Settembre intervento di chiusura di uno spread di call che non era più necessario mantenere.
Chiuse 15 long call 4500/09 a 25.25
Chiuse 5 short call 4350/09 a 60

 

13 MAGGIO ore 9.40

BIG RADDER SETTEMBRE
Primo intervento con ingresso di 3 long put 3850/09 a 145 e 3 short put 3400/09 a 65.5

Per il momento siamo in ballo solo del vega quindi è necessario accompagnare questi aumenti di volatilità con degli spread a debito che, nelle mie intenzioni, hanno lo scopo di passare indenne questo mare in tempesta.

 

14 MAGGIO ORE 10.40

Veloci operazioni sulla Big Settembre nel tentativo di replicare due long future utilizzando posizioni sintetiche in opzioni:
2 short put 3850/09 a 108
2 long put 3400/09 a 47.25
2 long call 4200/09 a 134
2 short call 4400/09 a 49

 

14 MAGGIO ORE 14.00

Anche la Small Settembre ha subito un piccolo rollover interno
Chiuse 2 short put 3500/09 a 55.25
Aperte 2 short put 3650/09 a 73

19 MAGGIO ORE 16.20

Approfittando dell’aumento delle implicite sulle opzioni otm ho operato con un nuovo radder di put cercando di incamerare ancor più vega negativo.

SMALL SETTEMBRE
2 long put 4000/09 a 175
2 short put 3700/09 a 102
2 short put 3400/09 a 60.5

19 MAGGIO ORE 16.20

Stesso obiettivo di incamerare vega negativo anche sulla Big Settembre

BIG SETTEMBRE
3 long put 4000/09 a 177.5
3 short put 3700/09 a 104.5
3 short put 3400/09 a 60.5

ORE 20.20

BIG SETTEMBRE
1 long call 4250/09 a 89
2 short call 4400/09 a 39

ORE 21.30

1 short call 4400/09 a 41

Attuale profilo di rischio sempre centratissimo ma che per effetto delle volatilità implicite in costante aumento non sta ancora pagando.

 

21 MAGGIO ORE 9.25

Big SETTEMBRE
3 long call 4350/09 a 71
Obiettivo è montare uno spread a debito e successivamente trasformarlo in radder.
Gli ordini sono stati preventivamente messi in macchina per la vendita di call 4500/09

 

ORE 16.00

Sul forte rialzo sono entrato in spread di put per proteggere il delta delle long call.

BIG SETTEMBRE
3 long put 3900/09 a 98.5
4 short put 3500/09 a 47.5

 

ORE 20.10

BIG SETTEMBRE
2 short put 3500/09 a 48

Il tutto per chiudere in delta lo spread di put aperto alle 16 a protezione delle long call aperte stamattina

In chiusura di mercato ho venduto 3 short call 4500/09 a 25

Ho voluto mettermi in long spread di call piuttosto che rimanere solo comprato di call.

Questo il profilo di rischio attuale sula Big Settembre

 

E questo invece il profilo di rischio della SMALL SETTEMBRE

Come è evidente, in entrambi i casi cerchiamo di rimanere il più possibile morbidi e vega negativi confidando in un pronto rientro delle volatilità implicite che in questi ultimi mesi hanno impazzato in lungo ed in largo.

 

24 MAGGIO ORE 16.40

BIG SETTEMBRE
Ne ho approfittato per alleggerire qualche put.
9 long put 3400/09 a 35.25
5 short put 3850/09 a 80.75

 

24 MAGGIO ORE 17.15

SMALL SETTEMBRE
Anche sulla Small settembre piccolo aggiustamento con roll interno di put
2 long put 3400/09 a 35
2 short put 3700/09 a 60.5

 

 

SMALL SETTEMBRE 25 MAGGIO ORE 21.50

Con l’obiettivo di approfittare del trend in discesa della volatilità implicita sono entrato in vendita di 2 short put 3500/09 a 41.25 e 2 short call 4500 a 25.75 e 26.

Profilo di rischio piuttosto spianato e sensibile al vega più che al delta.

 

26 MAGGIO ORE 9.50

SMALL SETTEMBRE
piccolo aggiustamento volto esclusivamente a mantenere nel giusto valore i margini di portafoglio visto che stiamo navigando su value aree molto alte
2 long put 3000/09 a 16 e 17

 

BIG SETTEMBRE

ORE 8.15

Chiuse 2 Long put 3850/09 a 55.75

SMALL SETTEMBRE

ORE 8.25
Chiuse 6 Short put 3650/09 a 37.25
Aperte 2 Short put 3800/09 a 50.5
Aperte 2 short put 3900/09 a 62.75

Obiettivo era diminuire la quantità di put vendute ma mantenere comunque un buon valore temporale.

 

18 GIUGNO ORE 15.30

Sulla Big Settembre, avendo osservato in preapertura che, mentre i prezzi provavano a scendere non veniva movimentato nessun nuovo volume sul lato put, ho preferito  accentuare il delta negativo chiudendo delle posizioni short put e long call.

Chiuse 3 long call 4350 a 47
chiuse 3 short call 4500 a 14
chiuse 2 short put 3650 a 38.75

Questo l’attuale pay off:

 

21 GIUGNO ORE 13.40

BIG SETTEMBRE
Ho voluto alleggerirmi di qualche opzione venduta per non farmi trovare troppo vega negativo in caso di qualche scherzo del mercato.
5 long put 3650 a 40.75
3 long call 4450 a 18.75

Attuale profilo di rischio con linea atnow ancora più morbida.

 

21 GIUGNO ORE 19.20 SMALL SETTEMBRE

Piccolo alleggerimento e lieve aumento dei margini
chiuse 2 long put 3850/09 a 53.5
chiuse 2 long put 3000/09 a 8.5
chiuse 4 short put 3500/09 a 22.75
chiuse 4 short call 4500/09 a 14.75
aperte 2 short call 4400/09 a 34.5

Obiettivo è aumentare leggermente il valore temporale senza esagerare con l’inclinazione del profilo di rischio.

 

22 GIUGNO ORE 16.45

BIG SETTEMBRE
Alcuni aggiustamenti per modulare il delta senza aumentare il rischio ma cercando di rimanere centrati.
Chiuse 5 short put 3650/09 a 28.5
Chiuse 3 short put 3700/09 a 32.5
Chiuse 3 long put 3900/09 a 53.5
Chiuse 2 long put 4100/09 a 88.25

Questo il profilo di rischio.
Molto simile a quello di prima ma un pò più spianato con linea atnow ed un delta negativo meno accentuato.

 

28 GIUGNO ORE 16.30

SMALL RADDER

In questa posizione c’è stato un ERRORE nell’immissione di un ordine del quale mi sono accorto solo adesso, ovvero sei giorni dopo.
Anzichè 2 short call 4400 mi è partito l’ordine di 4 short call 4400.

Questo è il vero profilo di rischio con un delta che è evidentemente non coerente con quanto era nelle mie intenzioni.

Provvederò quanto prima a porre un rimedio chiudendo o modificando di fatto la posizione.

28 GIUGNO ORE 17.00

SMALL RADDER
Ho preferito ritornare al delta originario sacrificandomi un pochino negli acquisti.
Queste le operazioni appena fatte:
Aperte 2 long call 4250 a 122.25
Aperte 2 short call 4300 a 90.50
Chiuse 4 short put 3700 a 23.00
Aperta 2 short put 3800 a 29.5
Aperta 2 short put 3900 a 38.25

 

29 GIUGNO ORE 9.10

Veloce rollover interno
Chiuse 3 Long put 4000 a 48.25
Chiuse 10 short put 3800 a 28.75
Aperte 5 long put 4200 a 83.5
Aperte 15 short put 4000 a 48.25

Obiettivo è riportare il delta in linea con la lettura dei posizionamenti monetari e il trend long.

Questo è l’attuale profilo di rischio che da -103 riporta il delta a -73

30 GIUGNO ORE 9.30

BIG SETTEMBRE
Per smorzare appena il delta ho comprato uno spread di Call
5 Long Call 4350 a 70.75
5 Short Call 4400 a 48

 

5 LUGLIO ORE 11.50

SMALL SETTEMBRE

4 long call 4350 a 97.5
4 short call 4450 a 46.25

 

5 LUGLIO BIG SETTEMBRE ORE 11.50

5 long call 4350 a 97.5
5 short call 4450 a 46.25

Smorzato un pò la pendenza del profilo di rischio.
Operare in un mercato monodirezionale al rialzo e volatilità in aumento non è semplice per chi opera in opzioni e vuol essere vega negativo su certe aree di valore vicine a Va+70.

 

13 LUGLIO ORE 10.35

BIG SETTEMBRE

2 long Call 4250 a 192
2 short Call 4450 a 58

 

13 LUGLIO ORE ORE 10.35

SMALL SETTEMBRE

2 long call 4350 a 118
2 short call 4450 a 58.75

Identica motivazione operativa: smorzare il delta negativo ma cercare di mantenere sempre vega negativo sotto una area di valore temporale.

 

15 LUGLIO ORE 19.40

Mercati molto nervosi e volatilità implicite che non lasciano grossi spazi di manovra sui portafogli di hedger e speculatori.

SMALL SETTEMBRE
Ne ho approfittato per fare un rollover interno ed ho chiuso vecchie posizioni che momentaneamente potevano dare ben poco.
Chiuse 4 long put 4000 a 41
Chiuse 4 short put 3900 a 31.5
Chiuse 4 short put 3800 a 24.25
Aperte 4 Long put 4300 a 95.5
Aperte 8 short put 4100 a 54.25

 

15 LUGLIO ORE 15.45

BIG SETTEMBRE
Piccola operazione
2 LONG PUT 4300 a 96
4 SHORT PUT 4100 a 54.5

 

19 LUGLIOR ORE 9.30

BIG SETTEMBRE
Chiusi alcuni spread di call che al momento ritenevo essere solo un appesantimento.
Chiuse 10 long call 4350 a 82.5
Chiuse 5 short call 4400 a 56.5
Chiuse 5 short call 4450 a 36.25

 

19 LUGLIO ORE 9.30

SMALL SETTEMBRE
Anche qua chiuso lo spread di call che non ritenevo più utile.
Aspetteremo adesso le prossime mosse del mercato.
Chiuse 2 long call 4350 a 82.25
Chiuse 2 short call 4450 a 36.25

 

19 LUGLIO ORE 16.20

SMALL SETTEMBRE
Comprato uno spread di put
2 long put 4000 a 71.25
2 short put 3900 a 55.25

19 LUGLIO ORE 16.25

Altro aggiustamento sulla Big Settembre
Chiuse 2 Long put 4300 a 155.5
Aperte 5 long put 4200 a 120
Aperta 1 short put 4100 a 91.5

Tutto questo per bilanciarmi e prender tempo nel tentativo di comprendere se siamo agli inizi di qualcosa di più importante o se gli operatori stanno cercando un’area di equilibrio dove alleggerire le tante posizioni a mercato.

 

20 LUGLIO ORE ORE 15.20

BIG SETTEMBRE
2 LONG PUT 3800 A 37
2 SHORT PUT 3500 A 17.75

SMALL SETTEMBRE
2 LONG PUT 4000 a 61.5
2 SHORT PUT 3900 a 47

 

21 LUGLIO

BIG SETTEMBRE
Ore 9.30 Chiusa 2 long put 3800 a 26 e 24.75

Ore 14.00

Chiuse 2 short call 4450 a 39
Aperte 2 short put 4100 a 57.25

 

21 LUGLIO

ore 9.40 SMALL SETTEMBRE
Chiusa 2 long put 4000 a 44.25

 

23 LUGLIO ORE 9.50

SMALL DICEMBRE
2 long call 4350 a 113.5
2 short call 4450 a 53.5

 

23 LUGLIO ORE 9.50

BIG SETTEMBRE
5 long call 4350 a 114
5 short call 4450 a 54

 

27 LUGLIO ORE 9.15

BIG SETTEMBRE

Chiuse 4 long call 4200 a 251

Aperte 6 long call 4250 a 210

27  Luglio Ore 20.00

BIG SETTEMBRE
Sul supporto dove insiste un grande poc da dove sono entrati tanti contratti future nei giorni passati ho fatto una semplice operazione in ratio spread di put
2 Long put 4350 a 96
4 Short put 4150 a 53
Chiuse 2 short put 3500 a 9.5

 

29 SETTEMBRE ORE 16.00

BIG SETTEMBRE
2 short put 4100 a 32.5

29 LUGLIO ORE 16.50

SMALL SETTEMBRE
Chiuse 6 short call 4450 a 68
Aperte 8 short call 4500 a 43.75
Aperte 2 short put 4100 a 31

 

3 AGOSTO ORE 16.30

BIG SETTEMBRE
Chiuse 15 short put 4000 a 26.5
Chiuse 10 long put 4200 a 49
Aperte 3 long put 4350 a 80.5

3 AGOSTO ORE 16.43

SMALL SETTEMBRE
Chiuse 4 short put 3900 a 20.5
Chiuse 2 long put 4000 a 27.5

4 AGOSTO ORE 8.20

BIG SETTEMBRE
Visti i posizionamenti monetari ho preferito fare questa operazione
2 Long Call 4350 a 129.5
2 Schort Call 4450 a 61.5

ORE 12.40

BIG SETTEMBRE
Aggiunto un nuovo spread di call a quello aperto stamani
1 Long Call 4350 a 130.25
1 Short Call 4450 a 62.5

 

10 AGOSTO ORE 15.35

BIG SETTEMBRE
Chiuso tutto il lato put che aveva raggiunto il massimo profitto di pay off e, visto il numero di opzioni scoperte che aveva, ho preferito chiudere ed alleggerire ulteriormente i margini.
Chiuse 5 long put 4350 a 50
chiuse 4 short put 4150 a 24
chiuse 9 short put 4100 a 2025

BIG SETTEMBRE

ORE 16.35

Su una momentanea debolezza dei prezzi, dopo che erano stati battuti i nuovi massimi assoluti, ho operato come segue:
SPREAD A CREDITO DI PUT
2 long put 4100 a 19.25
2 short put 4300 a 39.25

 

10 AGOSTO ORE 15.35

SMALL SETTEMBRE
Chiuso tutto il lato put
Chiuse 4 long put 4300 a 41
chiuse 10 short put 4100 a 20

SMALL SETTEMBRE

ORE 16.20
SPREAD A CREDITO DI PUT
2 long put 4100 a 19.25
2 short put 4300 a 39

 

13 AGOSTO ORE 9.30

In apertura, vista la forza del mercato ho operato come segue per smorzare un pochino il delta negativo ma cercando pur sempre di rimanere centrato come profilo di rischio:

BIG SETTEMBRE
Chiuse due long call 4250 a 231
Aperte 3 long call 4350 a 144

 

18 AGOSTO ORE 9.45

Chiuse tutte e due le posizioni su Settembre, Big e Small.

Ho preferito accontentarmi di quello che passava il convento in quanto iniziava ad essere una posizione troppo stretta, ed a questi livelli di prezzo, poteva diventare piuttosto pericolosa.

BIG SETTEMBRE
Chiuse 2 long put 4100 a 17.5
Chiuse 2 short put 4300 a 36.5
Chiuse 5 long call 4350 a 133.5
Chiuse 4 short call 4450 a 60
Chiuse 6 short call 4500 a 32.75

SMALL SETTEMBRE
Chiuse 2 long call 4250 a 218.5
Chiuse 2 long call 4350 a 133
Chiuse 2 short call 4300 a 175.25
Chiuse 6 short call 4500 a 32.5
Chiuse 2 short call 4400 a 94
Chiuse 2 short put 4300 a 36.5
Chiuse 2 long put 4100 a 17.5

Questi sono gli utili operativi raggiunti su settembre.
Mi aspettavo meglio, non fosse altro per l’immane lavoro a cui sono stato costretto per star dietro a questa salita infinita e con volatilità in aumento.
Magari si poteva rischiare di più ma non rientra nel mio personale metodo di fare trading.

SMALL SETTEMBRE + Euro 10.723

BIG SETTEMBRE + Euro 12.284